Letture nella solenne Veglia Pasquale
(Sabato Santo, 22.00)       

Genesi 1, 1-2, 3a; Genesi 22, 1-19; Esodo 12,1-11; Esodo 13, 18b-14, 8; Esodo 15, 1-3. 18. 19c-21b; Isaia 54, 17c-55, 11; Isaia 1, 16-19; Salmo 41, 2; Atti 2, 22-28; Salmo 117, 1-2. 16-17. 22-23; Romani 1, 1-7; Matteo 28, 1-7
L’angelo disse alle donne: «Voi non abbiate paura! So che cercate Gesù, il crocifisso. Non è qui. È risorto, infatti, come aveva detto; venite, guardate il luogo dove era stato deposto. Presto, andate a dire ai suoi discepoli: “È risorto dai morti, ed ecco, vi precede in Galilea; là lo vedrete”. Ecco, io ve l’ho detto» (Mt 28, 6-7)

Letture nella Domenica di Pasqua
Atti 1, 1-8a; Salmo 117, 1-2. 16-17. 22-23; 1Corinzi 15, 3-10a; Salmo 148, 1-2; Giovanni 20, 11-18
Gesù le disse: «Maria!». Essa allora, voltatasi verso di lui, gli disse in ebraico: «Rabbunì!», che significa: Maestro! Gesù le disse: «Non mi trattenere, perché non sono ancora salito al Padre; ma va' dai miei fratelli e di' loro: Io salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro». (Gv 20, 16-17)